Lite tra cani a Villa Ada, labrador finisce accoltellato

kjg.jpg

Roma. Una normale zuffa tra cani a Villa Ada con i padroni che accorrono a sedare gli animali. Poi l’imprevedibile: uno dei due uomini tira fuori un coltello e sferra tre fendenti contro il cane dell’altro. Quindi minaccia il padrone, con il coltello ancora in mano e poi scappa.

Intanto i Carabinieri della Compagnia Parioli stanno portando avanti le indagini sulla base dell’identikit dell’aggressore (descritto come alto, robusto, capelli medio lunghi e in compagnia di un cagnolino marrone con una striscia bianca sul petto) e grazie alle indicazioni su modello e targa dell’automobile con cui sarebbe fuggito, forniti dal padrone del cane finito accoltellato. Contestualmente ho provveduto ad allertare il Corpo forestale dello Stato che ha intensificato il monitoraggio della zona”. Lo dichiara il delegato del Sindaco per la Salute degli animali di Roma Capitale, Federico Coccia.

Arturo, questo il nome del labrador accoltellato, ha lottato per una notte tra la vita e la morte, ma è fuori pericolo. «Grazie alla solidarietà di tanti amici, che sono accorsi con i loro cani per la trasfusione, Arturo si è salvato, ma porta ancora i segni di quelle coltellate», spiega il proprietario.

Lite tra cani a Villa Ada, labrador finisce accoltellatoultima modifica: 2012-04-11T17:32:00+02:00da venetonordest
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento