Non cura il suo cane, donna condannata

gd.jpgGli ufficiali della RSPCA erano rimasti scioccati quando nel mese di aprile del 2011 avevano ispezionato la casa della signora Shelley Blackwell, a Milton Keynes, una città nel sud-est dell’Inghilterra, dove trovarono un molosso di nome Sambuca ferito e in difficoltà. I veterinari che lo visitarono avevano riferito che era pieno di graffi e morsi sulla pelle, ma erano presenti anche vecchie ferite. Tutto questo per le pulci. Era così disperato che si masticava la coda, lasciando una ferita sangiunante. Per difendesi dall’accusa di maltrattamento, la signora Blackwell ha riferito che aveva trattato il suo cane con dei prodotti antipulci ma non aveva funzionato. Forse bastava semplicemente portalo da un veterinario dopo che il prodotto non aveva dato i risultati sperati. hfg.jpgMa la corte, dopo aver ascoltato i pareri dei veterinari, hanno deciso di condannare la 29enne con una multa di 1000 dollari, 120 ore di lavori socialmente utili e non potrà avere piu animali per i prossimi 3 anni oltre a dover consegnare Sambuca alla RSPCA. Blackwell è stata giudicata colpevole nel provocare sofferenze inutili, per non aver fornito un controllo parassitario e un’adeguata assistenza veterinaria al suo cane. La RSPCA ora sta cercando una nuova casa per Sambuca.

Non cura il suo cane, donna condannataultima modifica: 2012-04-05T17:58:21+02:00da venetonordest
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento