Turchia: tagliano le orecchie ad un cucciolo e postano la foto su FB

reererHanno tagliato le orecchie ad un povero cucciolo e successivamente postato sui social network le foto mentre li ritraevano accanto a lui, sofferente. Ma quelle foto non sono passate inosservate e molti utenti, oltre a condividere e commentare, hanno segnalato il fatto alla polizia ed associazioni animaliste. I due giovani, Hasan Kuzu ve Neşet Yaman, residenti a Isparta, una città della Turchia occidentale, sono stati individuati ed interrogati dalla polizia. Un terzo uomo potrebbe aver partecipato al credule episodio.
Isparta Hayvan Koruma Derneği, un’associazione animalista locale,  ha presentato una denuncia penale al pubblico ministero per maltrattamento di animali. 

“Abbiamo denunciato il caso alle autorità competenti e chiediamo la punizione più severa per quelle persone, e abbiamo iniziato a lavorare per salvare gli animali nelle loro mani, siamo in attesa per la decisione del procuratore. Grazie per la vostra sensibilità. 

Purtroppo del povero cucciolo, nonostante le ricerche, non si hanno notizie. Sembra che nella zona altri animali, tra cui galli, vengano utilizzati per combattimenti clandestini.

In rete è stata lanciata una petizione, firma qui.