Reggio Emilia: cane lasciato morire di fame e sete

9aa84de5671ce952fa94d44dd9dab554Reggio Emilia. Lo hanno legato con una corda dietro un casolare abbandonato in via Benedetto Croce, lasciandolo morire senza acqua e cibo. E’ questa l’atroce fine toccata ad un pastore tedesco. Con una segnalazione anonima pervenuta nella mattinata di ferragosto alla polizia municipale, gli agenti non hanno che potuto constatare la morte del povero cane.

Come riporta la “Gazzetta di Reggio”, il pastore tedesco, deceduto da alcuni giorni, era privo di microchip: il proprietario quindi, risulta sconosciuto. La Municipale di Reggio Emilia sta svolgendo le indagini del caso in relazione ai reati di abbandono e maltrattamento che hanno determinato la morte dell’animale.

foto da: examiner.com

Bologna: abbandona il suo cane, proprietario rintracciato e denunciato

jjh.jpgUn 39enne di Grizzana Morandi, in provincia di Bologna, è stato denunciato dai carabinieri per abbandono di animali dopo aver legato al ponteggio di un cantiere il proprio cane. L’uomo, con alle spalle precedenti di polizia è stato tradito dal microchip identificativo preste sul cane, che ha permesso ai carabinieri di trovarlo e denunciarlo. A soccorrere Tacos, un meticcio nero di taglia media, sono stati i militari della stazione di Castiglione dei Pepoli che, durante un servizio di controllo del territorio nella zona di Lagaro, lo hanno trovato ormai moribondo, legato con un guinzaglio alle impalcature di un cantiere. L’animale è stato liberato e affidato alle cure dei veterinari del canile intercomunale di Castiglione dei Pepoli.

Foto: Ilrestodelcarlino

Roma: abbandona il suo cane legandolo ad un palo, denunciato

dr5.jpgHa abbandonato il proprio cane legandolo a un palo in via Herbert Spencer, a Roma, e si e’ allontanato come se nulla fosse. Bloccato dai carabinieri della stazione Roma Prenestina, intervenuti a seguito della segnalazione di alcuni passanti che avevano assistito alla scena, l’uomo, un albanese 39enne, regolare in Italia e gia’ noto alle forze dell’ordine, e’ stato denunciato con l’accusa di abbandono di animali. Dopo essere stato rintracciato dai carabinieri il padrone del cane ha ammesso di volersi disfare dell’animale. Dopo essersi accertati delle condizioni di salute del cane, i militari hanno affidato l’animale al canile municipale.

Fonte: Adnkronos – Foto dal web