Cani avvelenati a Pedara (CT) – Email al sindaco

16299494_10208412744500822_6639728261882022342_nCondividiamo lo sfogo su Fb della ragazza che alcuni giorni fa aveva ritrovato questa povera randagia avvelenata a Pedara, sfortunatamente non ce l’ha fatta ed è deceduta la mattina del 31 gennaio. Stessa sorte era toccata al altri cuccioli vittime di avvelenamenti in questi giorni. A fine lettera trovate indirizzi dove poter mandare una mail al sindaco – presidente consiglio comunale – polizia municipale, ovviamente vi PREGHIAMO di NON scrivere INSULTI o simili. GRAZIE

Se volete esprimere la vostra opinione/indignazione vi invito a scriverlo alla email del sindaco (Antonio Fallica) in modo che TUTTI INSIEME POSSIAMO FARCI SENTIRE.
Ricordiamoci degli altri poveri cuccioli vittime del veleno,trovati in questi giorni..purtroppo il comune di Pedara è pieno zeppo di veleno.
Non mi piace postare immagini di sofferenza ma quest’oggi vi chiedo un aiuto: LEGGETE.
Questa mattina alle ore 8:45 sulla strada che dal cimitero di pedara porta in paese ho incontrato questa cucciola che tremava come una foglia, vomitava bava bianca e perdeva sangue dal sedere. Il cane è stato AVVELENATO. Le ho fatto da scudo contro le auto, mentre una pattuglia della polizia municipale mi vede in difficoltà ma continua dritto, ho dovuto pregarli di fermarsi (non hanno nemmeno spento la macchina e la conversazione è durata 15 secondi) alla mia richiesta di aiuto mi hanno risposto: ora vediamo. Si sono fermati altri cittadini a vedere cosa stesse accadendo e tutti al telefono a fare pressioni al comune di ANNACARISI perché il cane aveva le convulsioni e umanamente era impossibile vederlo così. Abbiamo atteso e ancora atteso, sollecitato,pregato di non chiudere il telefono in faccia ma anche questo sono riusciti a fare. Ebbene dopo averli fatti smuovere con le chiamate giuste alle persone giuste sono arrivati sti “vigili” (semplicemente stipendiati dallo stato a mio avviso senza alcuna motivazione data la negligenza) sapete cosa hanno risposto?
CARICATEVELO VOI IN MACCHINA CHE NOI DI SICURO NON POSSIAMO SPORCARE L’ AUTO DI SERVIZIO. Ora, amici,voi capirete che in quel momento con quella scena raccapricciante era inutile prenderli e mandarli a fanculo oppure far capire loro cosa era giusto e cosa sbagliato..fatto sta che IO CITTADINA CON L AIUTO DI ALTRI CITTADINI ABBIAMO PRESO IN BRACCIO IL CANE E CARICATO SULLA MIA AUTO E PORTATO DAL PRIMO VETERINARIO.

Dato che fortunatamente è accorsa una validissima volontaria con due palle così, i nostri impavidi e valorosi vigili se la sono fatta sotto quando l’accusa a loro carico e a carico del Comune era:
OMISSIONE DI SOCCORSO IN DUE CASI (QUELLO DELLA VOLANTE CHE MI AMMARONA E IL NON AVER PRESO IL CANE SULLA LORO PUNTO DI MERDA)
NON AVER BONIFICATO LA ZONA DOPO UNA LUNGA SCIA DI CADAVERI GIÀ RITROVATI NEI GIORNI SCORSI
NON ESSERE ACCORSI DOPO 20 CHIAMATE SE NON SOLLECITATI DA UNA PERSONA DI GRADO MAGGIORE.

La paura gli fece dire: “beh io mi impressiono, per questo non lo abbiamo caricato,non denunciateci, mandateci la fattura del lavaggio dell auto e pagheremo noi personalmente”. La canuzza è grave..non sappiamo chi pagherà le spese per le sue cure,non sappiamo se supererà la notte, ha gli organi devastati. Ho solo una parola dentro: LUTTO.

È MORTA LA LEGALITÀ, È MORTA LA COMPASSIONE. SIAMO MORTI NOI UMANI CHE UCCIDIAMO I NOSTRI STESSI FIGLI E AVVELENIAMO QUESTI POVERI ESSERI INNOCENTI.

Grazie per l’attenzione.

INDIRIZZI a cui spedire email di  PROTESTA/SOLLECITAZIONE per l’ennesimo caso di avvelenamento:

SINDACO: sindaco@comune.pedara.ct.it
PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE: Pres.consiglio@comune.pedara.ct.it
POLIZIA MUNICIPALE: Polizia.municipale@comune.pedara.ct.it
PEDARA NOTIZIE: pedaranotizie@comune.pedara.ct.it

Cani avvelenati a Pedara (CT) – Email al sindacoultima modifica: 2017-02-01T22:12:45+00:00da venetonordest
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento