Castelfranco: cane sul davanzale, nessun maltrattamento secondo la Municipale

cane finestraHa fatto il giro d’Italia la foto del piccolo cagnolino che a Castelfranco, nel trevigiano, rimane in bilico su un davanzale al terzo piano, attirando cosi l’attenzione dei vicini che hanno allertato le associazioni animaliste. Ma dopo un po di confusione e notizie contrastanti, pare che il cagnolino di via Roana sia rimasto con i proprietari.

“I vigili hanno riscontrato che il cane sta bene, è in salute e non ha subito maltrattamenti – ha riferito il sindaco di Castelfranco Luciano Dussin – Hanno chiesto ai padroni come mai venisse lasciato sul davanzale e questi hanno risposto che fin da piccolo il cagnolino, di tanto in tanto, sale volontariamente sul davanzale e loro lo lasciano rimanere lì”. I vigili  hanno comunque invitato i proprietari ad evitare in futuro di assecondare questa pericolosa abitudine del cane.

Adriano De Stefano, presidente di Enpa Treviso, giudica la situazione come “fantascientifica – in 30 anni in cui opero in questo ente, non ho mai visto una cosa del genere”.

 

Castelfranco: cane sul davanzale, nessun maltrattamento secondo la Municipaleultima modifica: 2014-01-17T15:27:19+00:00da venetonordest
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento