Imola: aveva seppellito vivi 4 gattini, denunciato 51enne

Img1-53568.jpgL’indagine dei Carabinieri era partita due giorni fa, quando era arrivata voce che un uomo avesse barbaramente ucciso quattro gattini per asfissia. Per verificarla, i militari sono andati in un terreno vicino a casa del 51enne e si sono messi a scavare: i corpi dei gattini erano a mezzo metro di profondità.

L’uomo a quel punto ha ammesso: un paio di giorni prima, “stufo di vedersi gironzolare per casa i quattro gattini”, aveva deciso di ucciderli. Prima aveva tentato di affogarli in un secchio d’acqua, ma non ci era riuscito. Così li aveva seppelliti vivi. 

Ad aggiungere orrore alla storia è il racconto di un amico d’infanzia dell’uomo che il giorno del delitto era andato a casa sua per un saluto. L’uomo ha spiegato ai Carabinieri di aver sentito, mentre parlavano, dei lamenti provenire da sotto terra. Quando l’amico gli ha spiegato che aveva seppellito i gatti, lui l’ha invitato a dissotterrarli per salvarli. Ci hanno provato ma era tardi.

L’uomo è stato denunciato dai Carabinieri per il reato di uccisione di animali, riferendo l’accaduto in Procura.

Flattr this!
Share on MyspaceSubmit to StumbleUpon

2 pensieri su “Imola: aveva seppellito vivi 4 gattini, denunciato 51enne

  1. che cretino!!!!!!Il mio gattino è morto annegato e ho pianto tanti giorni!Io gli faccio tutte le cose che ha fatto a quei poveri gattini !!Anzi gli faccio di peggio!Meno male che ne ho un’altro che mi consola e x colpa di quel cretino i ha fatta ricordare la morte del mio gattino!

Lascia un Commento